Schlumbergera

Questa in particolare è la Schlumbergera x Buckleyi, nome impronunciabile che ho rintracciato in internet dopo anni che ho questa pianta. Questi i dati trovati su Wikipedia.

La Schlumbergera è una pianta della famiglia delle cactacee originaria dell’America tropicale e più precisamente del Brasile; appartiene al genere “cactus epifiti”; le sue poche specie sono tutte facilmente coltivabili ed hanno una fioritura molto intensa e diversificata stagionalmente.
Ha steli piatti a fusto che si susseguono fino a formare un ramo e che fioriscono prevalentemente in primavera (eccetto alcune sottospecie che fioriscono fra l’autunno e l’inverno), tanto da farla definire cactus di Pasqua.
Nel tipo più affine allo zygocactus fiorisce, per converso, nel periodo che precede il Natale e perciò è detta anche cactus di Natale.

La sua coltivazione avviene in terra porosa e umida con l’aggiunta di torba e foglie in parti uguali.

Bella pianta d’appartamento, non deve essere esposta al sole diretto ma vuole allo stesso tempo piena luce e per questo la sua fioritura massima la raggiunge solo in serra; le innaffiature dovranno essere moderate fino alla comparsa dei boccioli e più intense alla fioritura.

In autunno ed in inverno dovrà essere messa a riposo a temperatura tra i 16 e i 5 °C con scarse annaffiature; è molto importante il riposo invernale se si vorrà avere in primavera una folta fioritura.

La moltiplicazione avviene staccando uno stelo piatto alla giuntura e messo a radicare in sabbia e torba; si avrà poi cura di spruzzare saltuariamente solo un po’ di acqua per evitare che l’acqua depositi e di conseguenza il germoglio marcisca.

Di solito non mi faceva una gran fioritura, nel mio piccolo appartamentino non c’è molta luce, quest’anno si vede che ha fatto una primavera giusta e un mesetto fa ha cominciato a mettere boccioli e a fiorire.

Avendola a portata di mano sono riuscito a fotografare la fase della fioritura di un singolo bocciolo e in fondo una sorpresa….. buona visione.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. dindi
    Giu 22, 2012 @ 19:13:37

    e’ bellissima! Anche da mia mamma è fiorita, ma ormai ha già perso tutti i fiori. Alessia mi dice che in Ucraina fiorisce a natale.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: