Aldo Neri – I quadri a olio – Fine

La pittura a olio

 

Il quadro a olio di Aldo Neri nasceva innanzitutto come detto da un suo disegno, e come diceva lui, il quadro prima di farlo lo devi già avere nella mente come viene finito, inoltre mi citava un detto di Picasso; il quadro si fa da sé, appendilo al muro, cominciane un altro, ogni tanto dagli un’occhiata….

Diversamente dai quadri anni 60’ ora i dipinti sono: olio a “velatura” cioè una serie di sovrapposizioni di colori sino ad arrivare al colore desiderato. Con questo sistema ci vuole molto tempo prima di finire un quadro, ed è per questo che ne incominciava diversi per aver sempre almeno un quadro da portare avanti.

Con le velature si ha la possibilità di trovare molti più gradi di sfumature e ottenere una maggior gamma cromatica, ciò perché sovrapponendo più velature si può gradualmente giungere al tono preferito, il lavora però è  lungo e laborioso. Nel primo filmato parla di cosa diceva Picasso, nel secondo si parla di arte. 

I Quadri

1947 – Pietà

2° Classificato al “Premio Bergamo di arte sacra” al 1° posto risultò Guttuso

  

 1948 – Clowns                                              1948 – Clowns con fiore

   1948 – Natura morta

        1965 – Colline sul laghetto

1969 – Il sogno

 

1970 – Cocci                                         1978 – Composizione di oggetti

1978 – Immagini in cerca di giustificazione

1979 – Case d’inverno

1979 – Schema di paesaggio

  

1980 – Arlecchino con gatto                      1982 – Arlecchino

 

1982 -Figura teatrale                                  1983 – Teatrino

1984 – Paesaggio industriale

 

1984 – Teatrino                         1989 – Tre palle un soldo  

 

1991 – Bacco                                                      1991 – Recita

 

1991 – L’occhio dell’artista                 1995 – La chioma di berenice

1993 – Il marinaio

    1993 – Il marinaio

 1994 – L’uccello di fuoco      

           1995 – Madonna

1995 – Sbarco su un’isola sognata

Questo quadro si trova a Venezia

1996 – Teatrino n.3

1997 – Paesaggio Livornese

Questo lo ha dipinto appositamente per me.

1997 – Studio di nudo

1999 – Composizione

1999 – Furbetta (nei disegni c’è la bozza)

2000 – Giasone e Medea

2000 – La compagna misteriosa

2000 – Predizione

2000 – La prima donna

2001 – Costruttori

2001 – Spaventapasseri ospitale

2001 – Spettacolo

Scorcio dello studio

In questo piccolo filmato si possono vedere due quadri, La chioma di Berenice e Il Marinaio, quest’ultimo deve aver colpito in modo particolare il maestro in quanto ne ha fatte 3 versioni. Viene inquadrata pure la tavolozza, queste alla fine dell’uso sembravano quadri moderni, per questo le conservavo e con l’aggiunta di pennelli usati e tubetti di colore vuoti ho fatto dei quadri.

“La chioma di Berenice” prima di essere il nome di una costellazione; era una meravigliosa capigliatura appartenuta alla regina Berenice, sposa di Tolomeo III Evergete, la quale offrì alla dea Iside la sua chioma in cambio della salvezza del marito partito per la guerra.
Il marinaio (Dramma statico in un quadro) è un’opera dello scrittore portoghese Fernando Pessoa.Il dramma venne composto da Pessoa in una sola notte fra l’11 e il 12 ottobre del 1913.

Tavolozze e pennelli usati dal Maestro.

Conclusione

 

Terminano qui i miei ricordi di Aldo Neri, sicuramente lacunosi, ma  gli dovevo questa piccola biografia se non altro per l’amicizia che ci ha legati per un decennio e per la sua generosità.

Voglio solo fare una piccola citazione sugli affreschi fatti all’oratorio di Sacconago (rione di Busto Arsizio), suoi i disegni e sotto la sua direzione hanno collaborato altri prof e studenti del locale Liceo Artistico; purtroppo questi lavori per incuria sono andati distrutti, sono rimaste le foto dell’imponente  lavoro svolto.

Vista complessiva

————————————————————————–

Una foto del maestro con me’ a destra e al centro il signor Farina (grafico)

Fine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: