YOU RAISE ME UP (TU MI SOLLEVI)

Questa canzone l’ho scoperta guardando i video su You Tube delle varie prove ai “Got Talent” esteri.

Magari la conoscete già o magari no,  a me è piaciuta subito la melodia (che sicuramente finirà in qualche pps), mentre le parole non mi dicevano niente visto che l’originale è in inglese.

Ho approfondito un pochino perché nei vari video vedevo molte persone che si commuovevano  e i risultati sono questi:

Tradotta letteralmente tutto sta nelle prime otto righe della canzone, poi viene ripetuto l’ultimo pezzo diverse volte, ma il concetto è chiaro e conciso e già mi piace, a differenza di chi usa troppe parole per poi non dire niente……

 

YOU RAISE ME UP  (TU MI SOLLEVI)

Quando sono giù e la mia anima è stanca
Quando i problemi arrivano e il mio cuore è oppresso
Allora rimango zitto e aspetto qui in silenzio
Fino a quando arrivi tu e ti siedi un po’ con me
Tu mi sollevi così posso salire le montagne
Tu mi sollevi così cammino in mari tempestosi
Sono forte quando son sulle tue spalle
Tu mi sollevi molto più di quanto potrei
Tu mi sollevi così posso salire le montagne
Tu mi sollevi così cammino in mari tempestosi
Sono forte quando son sulle tue spalle
Tu mi sollevi molto più di quanto potrei
Tu mi sollevi così posso salire le montagne
Tu mi sollevi così cammino in mari tempestosi
Sono forte quando son sulle tue spalle
Tu mi sollevi molto più di quanto potrei
Tu mi sollevi così posso salire le montagne
Tu mi sollevi così cammino in mari tempestosi
Sono forte quando son sulle tue spalle
Tu mi sollevi molto più di quanto potrei
Tu mi sollevi molto più di quanto potrei 

Qui sotto potete gustarvi la versione di Andrè Rieu che come al solito è eccezionale, e quella cantata, con le parole in inglese (tipo Karaoke) ma il video è bello pure questo.

 

 

Ho scoperto poi una versione italiana diventata musica “Cristiana”  dal titolo: Mi Rialzerai, non è una traduzione letterale ma hanno mantenuto il concetto della canzone che a secondo delle varie idee personali può in effetti leggersi sia nel Sacro che nel Profano.

 

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. dindi
    Mag 18, 2012 @ 17:46:42

    davvero bella!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: